Il Ventaglio dipinto a mano

ventaglio spagnolo dipinto a mano

Come si fa un ventaglio dipinto a mano

Un ventaglio dipinto a mano da un’artista spagnolo come Don Vicente Benlloch Caballer è sicuramente non solo un oggetto di artigianato di grande qualità, ma anche un’opera d’arte.

Ci sono vari aspetti importanti da sottolineare enl momento in cui parliamo della pittura di un ventaglio, perchè i fattori e gli elementi necessari per ottenere un buon risultato sono molti e sicuramente la maestria del pennello è solo uno di quelli.

Per iniziare Don Vicente sceglie sia il legno che la tela. La porosità del legno, la levigatura e il colore naturale sono chiaramente elementi molto importanti cosí come la qualità, e tessitura della parte in tela. Nel caso in cui la parte in legno viene colorata con un colore di fondo uniforme, la base cambia completamente e quindi anche i primi passi della pittura.

ventaglio dipinto a mano da Don Vicente

Ventaglio dipinto per cappe

La pittura del ventaglio potremmo dire che avviene per cappe, per cui la tinta deve essere finissima e l’acquerello permette di realizzare un ventaglio dipinto a mano che conserva non solo un aspetto di pittura delicata, ma che resta anche leggero, non fa crepe, e si apre e chiude facilmente, scorrendo una bacchetta sull’altra senza intoppi. Se nel gesto di aprire un ventaglio, una bacchetta resta attaccata sull’altra, il ventaglio è difettoso.

Il ventagli dipinto a mano richiede quindi uno studio previo della base che si utilizza, poi un progetto o modello , buoni pennelli di varie dimensioni, un’attenta selezione e cura dei colori, una mano esperta e rapida e sicuramente gusto e pazienza.

Come dicevo la pittura avviene per cappe, quindi per prima cosa se necesarrio si dipinge una zona zona d’ombra di fondo nelle parti del ventaglio dove di realizzerá il disegno. Poi, nel caso per esempio di dipingere dei fiori, si dipingono come delle piccole circonferenze o ovali di base che resteranno poi coperto parzialmente dalle successive pennellate. Si decide cioè dove vanno i fiori e la loro dimensione. Ogni volta che si termina una cappa si aspetta che sia ben asciutta prima di dipingere la successiva con i vari petali, foglie ecc. Si con colori più chiari e pennello fine si da poi luce e effetto di profonditá all’opera. Si termina poi con gli ultimi dettagli e ritocchi .

Controllo di qualità del ventaglio

Un elemento che si nota ammirando Don Vicente Benlloch mentre dipinge un ventaglio, è che ogni tante pennellate, si ferma, lo solleva e allungando al massimo il braccio, lo osserva a distanza e cambiando l’inclinazione controlla l’effetto delle luce su ciò che ha appena aggiunto e poi continua. È il suo controllo di qualità

Chiaramente non dipinge un ventaglio alla volta, perché tra una cappa e l’altra bisogna attendendere un po’ a che si asciughi bene e questo tempo non può essere perso, Lo si vede quindi contemporaeamente realizzare vari ventagli, a volte completamente diversi tra loro, o a volte simili se per esempio sono parte di un ordine fatto da un negozio di ventagli di Madrid o Barcellona.

Molti artigiani realizzano questo lavoro in botteghe chiuse ed è un vero peccato non poterli osservare, ma Don Vicente ha scelto di lavorare in un laboratorio con una grande vetrina su una strada pedonale trafficata del centro storico di Valencia, vicino al mercato centrale. Cosí tutti possono vedere come il ventaglio è veramente dipinto da lui.

Se vuoi acquistare uno dei suoi ventagli dipinti a mano, le opzioni sono due:

o venire a Valencia e oltre a farti scoprire la città in una visita guidata, srà un piacere accompagnarti nella sua bottega per scegliere un ventaglio o nel negozio che è attaccato alla bottega e dove la moglie Don Amparo li vende, in questo caso clicca qui

oppure sceglierlo in questo negozio di ventagli online e riceverlo comodamente a casa tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *